Per il Family Day 2024 il Gruppo Cassoli, che comprende CPS Company, Ecocap’s e Nema Automazione, ha organizzato una giornata di apprendimento e divertimento per dipendenti e familiari
Un momento per rafforzare il legame aziendale e sostenere cause sociali importanti.

Condivisione, apprendimento, inclusione e svago

Torna sabato 8 giugno il Family Day organizzato dal Gruppo Cassoli. Un evento speciale all’aperto, dedicato alla condivisione, all’apprendimento, all’inclusione e al divertimento dei dipendenti.

All’Agriturismo Parco della Chiusa – gestito dalla Cooperativa Sociale COpAPS che, da oltre 40 anni, si impegna nell’inclusione dei ragazzi disabili attraverso opportunità di aggregazione, lavoro e formazione – le attività che coinvolgeranno i dipendenti del Gruppo saranno focalizzate sull’agricoltura sostenibile e sull’inclusione sociale.

La giornata sarà scandita in momenti distinti, pensati per offrire un’esperienza immersiva e coinvolgente. Durante la mattinata, infatti, i partecipanti avranno l’opportunità di esplorare il mondo delle api attraverso tre stazioni: una sessione didattica, la smielazione e una degustazione, con la possibilità di creare delle candeline insieme ai bambini.

Sarà invece il cortile dell’agriturismo a ospitare il pranzo conviviale: dalle specialità della tradizione ai piatti più golosi, il menù sorprenderà i commensali con una significativa varietà di proposte locali.

Per concludere il sabato di festa, il Gruppo Cassoli promette una sorpresa finale, un ulteriore momento di aggregazione pensato per rafforzare il senso di comunità e appartenenza all’azienda.

Il Family Day si preannuncia come un’opportunità unica per i dipendenti del Gruppo Cassoli, un’occasione per connettersi con la natura, sostenere cause sociali importanti, godere di una giornata di divertimento e relax insieme alle famiglie.

L’agriturismo

Situato nel cuore della natura rigogliosa del Parco della Chiusa a Casalecchio di Reno, l’Agriturismo offre un’atmosfera serena e tranquilla. La sua posizione privilegiata, a breve distanza dalla città, consente di esplorare le meraviglie della campagna bolognese in modo rilassato e contemplativo.

Attraversato da rinomati percorsi di trekking e cicloturistici dell’Appennino bolognese, come la Via della Lana e della Seta, la Via degli Dei e la Ciclovia del Sole – EuroVelo 7, il Parco invita a immergersi completamente nella natura.

Ogni ospite ha l’opportunità di vivere un’esperienza autentica partecipando alle attività agricole dell’azienda, gustando la cucina locale e rilassandosi in un ambiente confortevole e familiare. Dal laboratorio di falegnameria, alla cucina, all’agricoltura biologica, tutto riflette l’impegno per l’inclusione sociale.

L’Agriturismo Parco della Chiusa è una Fattoria Didattica che propone laboratori e attività incentrate sulla sostenibilità ambientale e sociale, sull’agricoltura biologica, sulle api e gli impollinatori, sulle piante e gli animali del Parco.

Un impegno per l’educazione e la sensibilizzazione che riflette la visione dell’agriturismo come un luogo non solo per il relax, ma anche per l’apprendimento e la condivisione della conoscenza.